Psicoterapeuta Sessuologo Roma

Spesso la vita ostacola o ribalta i nostri piani rivelandosi una continua fonte di stress.

Ne sono un esempio i continui riadattamenti e cambiamenti a livello lavorativo e nella vita quotidiana che la crisi economica in cui riversiamo comporta.

Inoltre, la tragicità di eventi come la morte la malattia e la separazione può avere sull’individuo un impatto tale da sviluppare delle reazioni emotive e sintomatiche riassumibili nella perdita di contatto con la realtà quotidiana e del rapporto con gli altri, nel disequilibrio, nella depressione, nella paura o nel panico.

Tanti piccoli segnali, questi, che spesso bypassiamo abilmente sminuendoli o negandoli compromettendo così la nostra capacità di affrontare il mutamento con successo.

È così che questa rigidità comportamentale commista a negazione e rifiuto ci paralizza impedendoci di reagire al cambiamento in modo costruttivo e funzionale.

Come quando continuiamo a perseverare in una situazione che non ha più ragion d’essere solo perché in quanto familiare ci sembra la più sicura e rifuggiamo da qualunque occasione di cambiamento poiché, in quanto nuovo, ci appare pericoloso.

La sessualità è comunicazione!

Tra le tante connotazioni che diamo alla sessualità troppo spesso ci dimentichiamo della sua valenza comunicativa. Una comunicazione che si esplica attraverso i momenti di intimo dialogo, di scoperta di sé attraverso l’altro, di condivisione e di espressione del piacere fisico. Nell’espletamento dell’atto sessuale tutto parla di noi. Toccare, toccarsi ed essere toccati è ciò …

Read more

La presbiopia: un’esperienza simbolico-percettiva di una crisi (naturale) che incide sull’identità sessuale maschile e femminile.

Nella presbiopia si intrecciano vissuti, archetipi, idealizzazioni, proiezioni, difficoltà e sofferenze .. che si configurano in un quadro estremamente complesso in cui si attivano fattori della più diversa natura, negativi e positivi, che richiedono una considerazione multidisciplinare, medica, ottica, psicologica e relazionale. Il pensiero sul difetto della capacità accomodativa e la difficoltà della messa a …

Read more