Category Archive: Genitori e figli… istruzioni per l’uso

mag 31

Nonni e nipoti un’alchimia senza tempo

In una società in costante evoluzione, intrisa di proiezioni ambiziose e che guarda avanti senza troppo soffermarsi sul qui ed ora, i nonni spesso rimangono i capisaldi della nostra sicurezza. Il rapporto nonno-nipoti è molto complesso e variabile. Può essere promotore di un affetto e di una gioia inestimabile come di contrasti generazionali e noia …

Continua la lettura »

Share this article

apr 15

Diversamente come te!

Sai Mamma … il bambino quello nuovo … Mario …” “Si, Andrea. Quello che non gioca mai, perché nessuno vuole giocare con lui, che sta sempre solo!” “Sai  Mamma, lui ha tanti problemi. Oggi l’ho aiutato a fare matematica e quando abbiamo finito mi ha guardato e mi ha sorriso. Gli sono simpatico. Poi a …

Continua la lettura »

Share this article

dic 06

Caro Babbo Natale, per quest’anno vorrei …

Il Natale si avvicina e come ogni anno ci troviamo ad affrontare la difficile scelta del regalo da fare a parenti e amici ma soprattutto ai nostri amati figli. Vorremmo regalare loro proprio quello che desiderano senza deluderli. È difficile districarsi nella giungla dei giocattoli, ce ne sono veramente tanti e per tutti i gusti, da quelli …

Continua la lettura »

Share this article

nov 01

Quando studiare lontano da casa aumenta il rischio di obesità nei ragazzi.

Lo sapevate che i pendolari sono soggetti al sovrappeso? Proprio così! Che si viaggi per motivi di lavoro o di studio, mediamente, ogni 16 chilometri percorsi sulla tratta casa-lavoro/scuola, l’indice di massa corporea cresce di 0,17 punti, con impatti significativi sul peso. Se la distanza è maggiore, il rischio di andare incontro a obesità sale …

Continua la lettura »

Share this article

ott 09

Bambini obesi: cosa dire e non dire

Si definisce obeso, un bambino il cui peso supera il 20%  di quello ideale per la statura. Se il peso supera il 10%-20%, il bambino è in “sovrappeso”. È innegabile che l’obesità come lo stesso sovrappeso abbiano ripercussioni sulla salute psicofisica del bambino. Nonostante ciò c’è attorno all’obesità una profonda ignoranza fatta di preconcetti che …

Continua la lettura »

Share this article

set 07

Fare il bene fa bene! Come insegnare la solidarietà ai bambini.

 In una società fortemente individualista come la nostra, trasmettere ai nostri figli valori fondamentali come la solidarietà, la volontà di aiutare gli altri e di non pensare solo ai propri bisogni equivale ad allargare i loro orizzonti e a fargli comprendere che essere poveri non è né una colpa né tantomeno un reato e che …

Continua la lettura »

Share this article

set 06

Stop al bullismo

II bullismo è un’azione di prepotenza, ripetuta nel tempo, messa in atto da un soggetto più forte nei confronti di uno più debole, che non riesce a difendersi. Nonostante il problema sia da molti sottovalutato il bullismo produce effetti che si protraggono nel tempo e comportano dei rischi evolutivi tanto per chi agisce quanto per …

Continua la lettura »

Share this article

giu 21

Amici dal mondo. Come favorire l’integrazione sociale nei bambini.

In un Paese sempre più multiculturale, il fenomeno migratorio, invece che rappresentare un’opportunità di arricchimento, troppo spesso impatta con una cultura di appartenenza che, lungi dal sostenere un’educazione improntata ai valori della pro socialità, del rispetto e dell’accettazione della persona straniera, favorisce un tipo di pensiero razziale che si oppone alla conoscenza dell’altro. Tale chiusura …

Continua la lettura »

Share this article

mag 27

Campo scuola. I bambini prima di tutto!

I campi scuola, in una alta percentuale di casi, rappresentano per nostro figlio la prima esperienza di vita al di fuori dell’ambiente familiare. Per loro è l’occasione per crescere, acquisire autostima, diventare più autonomi facendo esperienza di sé, sperimentando numerose attività creative e sportive, e degli altri, promuovendo il controllo emotivo e il superamento di …

Continua la lettura »

Share this article

mag 27

Campo scuola istruzioni per l’uso.

La lunga pausa estiva dalla scuola sta per iniziare. Un tempo più o meno di tre mesi che non coincide con gli impegni dei genitori. Un problema non da poco specie se non si può fare affidamento su nonni o parenti vari. Quale miglior opportunità del campo estivo? Il campo scuola per i nostri figli …

Continua la lettura »

Share this article

feb 06

L’ABC della parità: come e perché educare i propri figli alla diversità.

In una società che propone modelli vincenti che puntano all’omologazione generalizzata non valorizzando tacitamente le differenze individuali, il compito di noi genitori è quello di educare i nostri figli alla diversità  come arricchimento e valore aggiunto. Un compito che cozza spesso e volentieri con la nostra stessa paura del diverso o xenofobia. Molti di noi …

Continua la lettura »

Share this article

dic 11

M’ama non m’ama … Genitori alle prese con le prime passioni amorose dei propri figli.

Quello di genitore è il mestiere più difficile al mondo. Per poterlo compiere al meglio siamo chiamati a mettere continuamente in discussione il nostro operato modulandolo a seconda dell’età dei nostri pargoli, delle loro fasi di vita e dei loro vissuti, incluso l’innamoramento e l’amore. Ammettiamolo, non è facile armeggiare con l’innamoramento dei nostri figli, …

Continua la lettura »

Share this article

ott 25

Bambini e animali … amici sì, ma con giudizio!

Avere un animale per “amico” è di innegabile aiuto per lo sviluppo dei nostri figli. Dal punto di vista pedagogico, infatti, prendersi cura dei nostri amici pelosi e giocare con loro rappresenta un momento fondamentale in cui il bambino scopre un universo di emozioni e sentimenti, impara a relazionarsi con l’altro e a rispettarlo, favorendo …

Continua la lettura »

Share this article

ott 02

Mangiare insieme a scuola.

Mangiare insieme, nutrendo e nutrendosi è un atto che consente di instaurare una relazione interpersonale profonda fatta di cura e fiducia, essenziale per lo sviluppo psichico del bambino, per la costruzione della sua soggettività e del senso del sé. In questo percorso evolutivo un ruolo importante lo svolgiamo noi genitori. Siamo noi, in quanto primi …

Continua la lettura »

Share this article

giu 04

Prostituzione, se e come parlarne ai nostri figli.

Talvolta mamma e papà si trovano a dare risposte ai propri figli non sempre facili. Come quando, percorrendo in macchina strade i cui cigli pullulano di giovani donne svestite che vendono il proprio corpo agli affezionati offerenti, il nostro bambino ci chiede “chi sono quelle signore?? Cosa fanno??” Superato l’imbarazzo, l’istinto è quello di preservarli …

Continua la lettura »

Share this article

gen 17

Sine cura: come educare alla sicurezza i nostri figli.

Figli piccoli guai piccoli … figli grandi guai grandi …. Eh si, perché finché i nostri figli sono piccoli, sotto il nostro costante occhio vigile, possiamo preservarli da rischi e pericoli vari, ma quando crescono ed iniziano a districarsi tra le innumerevoli attività extra scolastiche, sociali e virtuali, tutelarli diventa difficile! Sono molti i rischi che corrono …

Continua la lettura »

Share this article

nov 02

Bambini nel vortice delle 1000 attività sportive … come e perché!

Discipline sportive praticate 3-4 volte la settimana, sabati e domeniche passati in palestre, piscine, piste di atletica o di ballo ci rimandano una realtà tipica dell’accanimento sportivo, dietro cui spesso si celano ambizioni che non sono dei ragazzi ma dei genitori. Lo sport, nel bambino e nell’adolescente, stimola l’apprendimento e fa accrescere le competenze favorendo …

Continua la lettura »

Share this article

set 12

Scuola – crescita personale un binomio inscindibile … dalla crisi economica!

La scuola è il luogo dell’informazione, dell’educazione e del sapere ma soprattutto della formazione. È qui che ora dopo ora,  giorno dopo giorno vengono forgiati i nostri figli sia nell’apprendimento sia nella sfera socio-relazionale ma soprattutto nel proprio Sé, nella propria autostima. I continui tagli rimandano l’immagine di una società che non è più disposta …

Continua la lettura »

Share this article

apr 29

Piedibus e gite scolastiche: piccoli bimbi crescono.

Iniziative come il piedibus  o le gite scolastiche, consentono al bambino non solo di divertirsi insieme ai propri amici, accompagnati da adulti che hanno il compito di sorvegliarli, ma è un modo sicuro, divertente e salutare di coinvolgere attivamente i bambini, educandoli e stimolandoli. Queste iniziative consentono al bambino di: 1) Fare educazione civica 2) Favorire la socializzazione fra bambini …

Continua la lettura »

Share this article

feb 12

Cyber adescatori: il grooming e il rischio dei social networking.

La rete cela insidie come la pedopornografia e il cyber bullismo che possono danneggiare in maniera grave l’integrità dei minori la cui scarsa esperienza critica spesso li rende inconsapevoli del rischio di instaurare relazioni e contatti sociali nel web. Senza voler demonizzare Internet e la tendenza al social networking, è bene essere consapevoli che il …

Continua la lettura »

Share this article

set 27

Y-reless generation

La paura di relazionarsi con l’altro e il bisogno di socialità necessariamente comportano l’emergere di sentimenti di solitudine. Ciò può facilitare la ricerca di esperienze alternative capaci di acquietare la paura e soddisfare il bisogno. Tale ricerca relazionale, per quanto riguarda la new generation, trova compimento all’interno del cyberspazio che diviene il luogo privilegiato dell’incontro …

Continua la lettura »

Share this article

set 27

Incomunicabilità generazionale

Sempre più spesso mi trovo ad avere a che fare con genitori incapaci di comprendere i bisogni dei propri figli e di figli alla disperata ricerca di un contatto affettivo e di una relazione positiva e paritaria con i propri genitori. In tale scenario le difficoltà nei rapporti tra genitori e figli si manifestano, in …

Continua la lettura »

Share this article

set 27

Disturbi della relazione madre-bambino: l’infanticidio.

«un neonato è qualcosa che non esiste… senza cure materne non ci sarebbe nessun neonato» (Winnicott, 1940) La trascuratezza, il rifiuto verso il neonato e la conseguente omissione volontaria delle cure necessarie alla sua vita e l’infanticidio sono tutti esempi di tragedie familiari che forse potevano e potrebbero essere evitate attraverso una adeguata identificazione del …

Continua la lettura »

Share this article

mag 14

internet e bambini: istruzioni per l’uso

Insegnate ai bambini più piccoli l´importanza di non rivelare in Rete la loro identità. Spiegategli che è importante per la loro sicurezza e per quella di tutta la famiglia non fornire dati personali (nome, cognome, età, indirizzo, numero di telefono, nome e orari della scuola, nome degli amici). Spiegate ai vostri figli come navigare sicuri …

Continua la lettura »

Share this article