Category Archive: Sessualità

giu 22

La sessualità in gravidanza.

La gravidanza è un evento capace di suscitare grandi gioie come grandi paure che si avvicendano altalenandosi nel corso dei nove mesi. Complici di queste oscillazioni emozionali gli ormoni come alcune convinzioni errate che riguardano proprio il sesso. La gravidanza può diventare terreno fertile di un’infinità di preoccupazioni e paure spesso alimentate da false credenze …

Continua la lettura »

Share this article

feb 21

Calo del desiderio sessuale maschile: Il DDSIM.

Non vi può essere sessualità senza desiderio. È infatti l’insorgere del desiderio che, licitando nell’uomo l’erezione e nella donna la lubrificazione e la tumescenza, predispone entrambi all’attività sessuale. Il desiderio è sollecitato od ostacolato dall’alta percentuale di raggiungere o meno il piacere o l’idea che se ne ha. In definitiva, una memoria “sessuale” positiva ancorata …

Continua la lettura »

Share this article

feb 17

Mastectomia e sessualità

Il tumore al seno  aggredendo quella parte del corpo che rappresenta e parla della propria femminilità e intimità in tutte le sue accezioni (materna, erotica, simbolica) altera la percezione che si ha di sé e impatta come uno tsunami sulla sessualità devastandola, riducendola ai minimi termini. Confrontarsi con il tumore e con gli interventi terapeutici  (chirurgia …

Continua la lettura »

Share this article

gen 22

Atrofia vulvo-vaginale

Prurito, bruciore, irritazione, gonfiore, cistiti frequenti, scarsa lubrificazione, sanguinamento e dolore durante i rapporti sessuali sono tutti sintomi distintivi dell’atrofia vulvo-vaginale.  Una patologia dovuta al deficit di estrogeni quindi spesso associata all’avanzare dell’età, alla menopausa ma che può manifestarsi anche nel puerperio, durante l’allattamento al seno o essere l’effetto collaterale della terapia antitumorale o dei farmaci …

Continua la lettura »

Share this article

gen 04

Come avviene l’eiaculazione

L’eiaculazione rappresenta l’azione neuromuscolare più complessa dell’intero atto sessuale a cui partecipa il sistema nervoso centrale e periferico nonché una intensa componente psico-emotiva. Il meccanismo dell’eiaculazione è composto principalmente da tre fasi. La prima fase è costituita da un progressivo incremento delle secrezioni della ghiandola prostatica e vescicole seminali (fase dipendente dal sistema nervoso parasimpatico). La seconda fase è …

Continua la lettura »

Share this article

set 15

10 regole per una buona sessualità negli adolescenti … e non solo!

False aspettative, incorretti atteggiamenti, inadeguate relazioni con il partner, errate consapevolezze sul proprio corpo, disinformazione, fattori di inesperienza legati all’età uniti a contraddizioni di ruolo, aspettative opposte per il comportamento dei giovani – da una parte il punto di vista parentale, con le sue richieste di dipendenza e di astinenza, dall’altra il punto di vista …

Continua la lettura »

Share this article

set 08

Eiaculazione ritardata

La persona pur mantenendo un’intatta capacità erettile e un desiderio sessuale integro, non è in grado di eiaculare nel coito o durante altre attività sessuali nonostante una stimolazione lunga e adeguata. Chi soffre di questo disturbo può impiegare oltre un’ora a raggiungere l’orgasmo (Montorsi et al., 2002). Sembra prevalentemente un disturbo di natura psichica, anche …

Continua la lettura »

Share this article

giu 02

Ansia del concepimento e disfunzione erettile

All’interno dello spazio duale arriva il momento in cui la coppia sente la necessità di passare dallo status coniugale a quello genitoriale. Una scelta questa che può avere delle ricadute pesanti sulla serenità della vita sessuale dei partner se il desiderio di una gravidanza si trasforma in una vera e propria ossessione procreativa. Quando l’interesse …

Continua la lettura »

Share this article

dic 11

Eiaculazione precoce. Cosa fare?

L’eiaculazione precoce è un disturbo abbastanza diffuso: ne soffre un italiano su 3. Il problema principale è che, nonostante le cure a disposizione,  solo il 9% affronta il disturbo. La precocità eiaculatoria è un problema di natura psico-affettiva-comportamentale. Tale incapacità a controllare l’eiaculazione mina tutta la sfera personale e relazionale con ripercussioni sulla stessa partner …

Continua la lettura »

Share this article

nov 25

I nuovi comportamenti sessuali

Gli incontri di gruppo, lo scambio di coniugi, certi comportamenti omosessuali messi in atto solo per il gusto di provare, indossare abbigliamenti inusuali, il travestitismo  e tutti quei nuovi comportamenti sessuali di cui si sente parlare come ad esempio la sindrome di Amsterdam, spesso rappresentano un modo di sperimentare una riscoperta possibilità di esprimersi sessualmente. …

Continua la lettura »

Share this article

set 23

Problemi non sessuali che possono causare disturbi sessuali

I disturbi sessuali possono avere svariate eziologie non sempre di natura sessuale. Vediamole insieme. Prima fra tutte annoveriamo la depressione. Essa può comportare un calo del desiderio sessuale e alcuni farmaci antidepressivi possono causare un calo del desiderio o la difficoltà o l’impossibilità nel raggiungere l’orgasmo. La presenza di un rapporto non sereno e di …

Continua la lettura »

Share this article

set 23

Il comportamento sessuale nell’adolescente.

Nell’uomo esistono due fondamentali e distintivi vissuti relativi al corpo: la percezione e l’immagine corporea. La percezione corporea è la percezione del nostro corpo vivente e finito (vale a dire con dei confini ben precisi) vissuto come integro e vitale. Questa percezione corporea, positiva o negativa che sia, accompagna l’uomo durante il corso della sua …

Continua la lettura »

Share this article

giu 04

Alterazione del ciclo di risposta sessuale

Il più alto contributo alla sessualità umana si deve agli studi sulle fasi della risposta sessuale compiuti da Williams H. Masters (ginecologo) e Virginia E. Johnson (psicologa) alla Washington University School of Medicine a partire dal 1954. Furono loro a suddividere la risposta sessuale in quattro fasi (eccitazione, plateau, orgasmo e risoluzione) e a far …

Continua la lettura »

Share this article

feb 03

Masturbazione compulsiva.

L’autoerotismo, lungi dall’essere un surrogato sessuale, è un importante spazio di intimità individuale, che nulla toglie alla qualità del rapporto di coppia, ma può anzi migliorarla favorendo una migliore conoscenza del proprio corpo, del suo funzionamento sessuale e delle fantasie a contenuto erotico che accendono il nostro desiderio e alimentano la nostra eccitazione. Ci sono casi però in cui la …

Continua la lettura »

Share this article

gen 26

… E se fosse vulvodinia!!! Cos’è, come riconoscerla e curarla…

Bruciore, dolore, difficoltà nei rapporti sessuali che dura da almeno 3 mesi in assenza di lesioni clinicamente evidenziabili, questo il mix sintomatologico proprio della vulvodinia. Se pur molto frequente (8%-12%) nelle donne tra i 20 e 40 anni, se ne parla poco, la si conosce poco e spesso gli stessi medici non hanno familiarità con …

Continua la lettura »

Share this article

gen 17

Incontinenza e sessualità

L’incontinenza urinaria si caratterizza per l’emissione involontaria di urina in luoghi e tempi inappropriati, oggettivamente dimostrabile e di grado tale da costituire un problema igienico e sociale (International Continence Society ). La possibilità di avere perdite involontarie di urina fa si che la persona che ne soffre debba pianificare la sua giornata in modo da prevenire o …

Continua la lettura »

Share this article

ott 05

Le Zone Erogene.

La sessualità è quella dimensione degli affetti e del comportamento umano che lega indissolubilmente mente, cuore e corpo al piacere, intensificandolo. In questa dimensione il corpo e i genitali diventano lo strumento attraverso cui si può amplificare l’eccitazione e quindi il piacere in un reciproco scambio di carezze e baci delle zone erogene. Genitali a …

Continua la lettura »

Share this article

set 14

Anorgasmia: la privazione del piacere erotico-sessuale.

L’orgasmo rappresenta il massimo grado dell’espressione del piacere erotico-sessuale. Eppure il 14,5% delle donne nonostante  una sufficiente stimolazione sessuale e l’eccitamento non ci arriva mai con conseguente distress e disagio interpersonale.!!! Vediamo perché!   In assenza di patologie organiche, in molti casi questo problema è legato alla difficoltà di abbandono da parte della donna, che …

Continua la lettura »

Share this article

set 09

Sessualità al femminile: la mortificazione del piacere sessuale.

Calo del desiderio, difficoltà a raggiungere l’orgasmo, anorgasmia, dolore durante la penetrazione,   ipereccitabilità sessuale, questo il corollario di disfunzioni tipico della sessualità femminile. Tante le donne che hanno sperimentato almeno una volta nella vita una di queste problematiche, poche quelle che si sono rivolte ad uno specialista per risolverle, anzi, per la stragrande maggioranza è …

Continua la lettura »

Share this article

ago 30

Malattie Sessualmente Trasmesse (MST)

Rapporti sessuali sempre più precoci e occasionali uniti allo scarso utilizzo di metodi di profilassi come l’uso del condom e una educazione sessuale corretta sono alla base dell’aumento dell’incidenza delle Malattie Sessualmente Trasmesse (MST) nei giovani. Per molti Infatti, giovani e meno giovani, secondo una recente ricerca dell’ associazione andrologi (ASSAI), queste malattie esistono ma …

Continua la lettura »

Share this article

ago 23

Il piacere sessuale

Vecchie inibizioni sociali, tabù e categorizzazioni di tipo ideologico, morale o religioso hanno per secoli alimentano l’aura di peccato e di colpa inerente al piacere sessuale della donna, influenzando in modo restrittivo la sessualità e il piacere femminile. Tutto ciò  ha da sempre impedito alla donna di assumere un atteggiamento più attivo verso la propria …

Continua la lettura »

Share this article

lug 22

Squirting ed eiaculazione femminile: le due facce dell’emissione femminile.

Dato il dibattito ancora aperto e le diverse controversie che lo riguardano parliamone con le dovute cautele ma con la consapevolezza che esiste veramente e non è una scoperta dell’ultima ora! Col termine squirting ci si riferisce all’emissione di fluido dall’uretra da parte della donna a seguito di una intensa  stimolazione presumibilmente del punto G. …

Continua la lettura »

Share this article

lug 18

Sesso occasionale: stasera (non) ti conosco, stasera andiamo a letto, domattina non so più chi sei!!!

Coloro che soffrono di un disagio psicologico sono più propensi a impegnarsi in rapporti sessuali occasionali o è in coloro che sono più propensi ai rapporti sessuali occasionali che aumenta la probabilità di soffrire di un disagio psicologico!!!??? Questo il dilemma emerso da uno studio condotto da Melina M. Bersamin, ricercatore della California State University …

Continua la lettura »

Share this article

giu 29

Estate: la stagione dell’amore e del piacere

L’estate è notoriamente un periodo in cui, aumentando gli stimoli erogeni, aumenta anche il desiderio sessuale. Tale incremento è dovuto alla maggior disponibilità e propensione a parlare a lasciarsi andare e a fare nuove amicizie. Alla diminuzione dei fattori stressogeni per cui ci si sente più liberi e spensierati. Tra i tanti fattori viene annoverata …

Continua la lettura »

Share this article

mag 25

Legge 194/78: l’interruzione volontaria di gravidanza tra diritti e paradossi

Se hai rapporti e usi una precauzione come il “coito interrotto” o “la conta dei giorni” la possibilità di rimanere incinta è alta. Condicio sine qua non che spesso viene presa alla leggera perché si è convinte che “a me non accadrà!” Ma quando tale aspettativa viene disillusa da un test di gravidanza positivo la donna …

Continua la lettura »

Share this article

feb 19

Il disordine dell’eccitazione sessuale persistente: il sogno di ogni uomo l’incubo di ogni donna.

Un disturbo poco noto, che accende subito le fantasie maschili ma che nella realtà in chi lo vive provoca solo sofferenza, fastidio e frustrazione! Chi soffre di disturbo dell’eccitazione sessuale persistente convive costantemente con sintomi fisici di eccitamento non voluti, né tantomeno cercati, in assenza, cioè, di pensieri o fantasie e stimoli visivi legati al sesso, …

Continua la lettura »

Share this article

gen 22

Il vaginismo

La caratteristica fondamentale di questo disturbo è la frequente o costante contrazione involontaria della muscolatura del terzo esterno della vagina  che può rendere impossibile la penetrazione. Il Vaginismo può essere superficiale  o profondo. Il vaginismo superficiale è dovuto alla contrazione dei muscoli bulbo-cavernosi che non inficia la possibilità di penetrazione. Nel vaginismo profondo sono coinvolti …

Continua la lettura »

Share this article

nov 29

Il desiderio perduto

Si ha disturbo del desiderio sessuale di natura ipoattiva quando il desiderio e le fantasie a sfondo sessuale appaiono assenti o diminuiti grandemente, tenuto conto dell’età e delle abitudini del soggetto. Nonostante il calo del desiderio il soggetto è ugualmente recettivo e, se stimolato adeguatamente, accetta l’offerta sessuale e ne trae piacere o, a limite, …

Continua la lettura »

Share this article

ott 28

Fumo e disfunzione erettile

Il fumo aumenta il rischio di impotenza maschile di oltre il 50% negli uomini di età compresa tra i 30 ed i 40 anni. Come mai il fumo ha un effetto diretto sul funzionamento dei meccanismi dell’erezione? Il processo di erezione avviene grazie all’aumentato apporto di sangue nei tessuti spugnosi (corpi cavernosi) del pene. Conseguentemente a …

Continua la lettura »

Share this article

ott 23

Training sessuale ed esercizi di Kegel: come migliorare il piacere sessuale

Il training sessuale è un percorso strutturato che include la respirazione diaframmatica, esercizi di rilassamento progressivo di tipo psicofisiologico e un set di esperienze bioenergetiche, precedute dagli esercizi di Kegel. I primi aiutano la persona a rilassare l’intero corpo gli ultimi a rilassare e controllare i muscoli del pavimento pelvico. I muscoli del pavimento pelvico …

Continua la lettura »

Share this article

ott 23

Eiaculazione precoce

È la più comune delle disfunzioni sessuali maschili. L’elemento fondamentale di questa condizione non è in relazione al tempo (per esempio meno di due minuti) tantomeno al numero di spinte coitali che servono a raggiungere l’orgasmo. Esso si basa sulla mancata percezione delle sensazioni preorgasmiche e sull’assenza di controllo volontario sul riflesso eiaculatorio per cui …

Continua la lettura »

Share this article

ott 23

Vasectomia: Contraccezione al maschile

La vasectomia, metodo di contraccezione maschile diffuso in tutto il mondo, rimane un argomento tabù in Italia. E così, tra vasectomie clandestine e turismo contraccettivo, il Bel Paese continua ad essere fanalino di coda in tema di contraccezione al maschile. Per questo motivo, nell’ambito delle iniziative volte a diffondere la cultura andrologica, l’Associazione Andrologi Italiani, …

Continua la lettura »

Share this article

ott 15

Disfunzione Erettile

Secondo quanto sancito dalla Seconda Consultazione Internazionale sulle Disfunzioni Sessuali del 2003 la terapia della Disfunzione Erettile deve mirare a restituire al paziente una vita sessuale soddisfacente, non solo un’erezione rigida. Ciò in quanto recuperare l’erezione non significa automaticamente recuperare il senso di se stessi come uomo. Perchè? Perché ogni uomo tende ad organizzare, la …

Continua la lettura »

Share this article

ott 11

Tossicologia e tossicodipendenza in sessuologia.

Si può dire che le disfunzioni sessuali, come eventuale spinta all’incontro con la sostanza, è argomento poco trattato sia a livello teorico che negli studi interdisciplinari, quindi non c’è da stupirsi se è una questione assai poco considerata anche a livello di opinione pubblica e di mezzi di informazione.   Generalmente quando si parla di …

Continua la lettura »

Share this article

ott 09

Andropausa

Maschi attenzione, dopo i 50 anni l’andropausa è in agguato, ma a differenza della menopausa femminile, non corrisponde all’incapacità di procreare… In realtà l’andropausa è caratterizzata da un insieme di piccoli e grandi disturbi che si manifestano in maniera subdola e silenziosa: maggiore affaticamento muscolare, variazione al ribasso dell’attività sessuale e della libido con l’erezione …

Continua la lettura »

Share this article

Post precedenti «