Category Archive: Sessualità maschile

Ogni uomo tende ad organizzare, la propria autostima sulla propria risposta sessuale.
Questo comporta che la personalità, il comportamento e gli atteggiamenti di un uomo nei confronti della vita siano in gran parte guidati dall’idea che egli ha del proprio pene.
Il disturbo erettile o l’eiaculazione precoce influenzano in vario modo la vita del soggetto agendo negativamente sulle relazioni sociali e sulla qualità della vita in generale, provocando depressione, ansia, perdita dell’autostima.

feb 21

Calo del desiderio sessuale maschile: Il DDSIM.

Non vi può essere sessualità senza desiderio. È infatti l’insorgere del desiderio che, licitando nell’uomo l’erezione e nella donna la lubrificazione e la tumescenza, predispone entrambi all’attività sessuale. Il desiderio è sollecitato od ostacolato dall’alta percentuale di raggiungere o meno il piacere o l’idea che se ne ha. In definitiva, una memoria “sessuale” positiva ancorata …

Continua la lettura »

Share this article

gen 04

Come avviene l’eiaculazione

L’eiaculazione rappresenta l’azione neuromuscolare più complessa dell’intero atto sessuale a cui partecipa il sistema nervoso centrale e periferico nonché una intensa componente psico-emotiva. Il meccanismo dell’eiaculazione è composto principalmente da tre fasi. La prima fase è costituita da un progressivo incremento delle secrezioni della ghiandola prostatica e vescicole seminali (fase dipendente dal sistema nervoso parasimpatico). La seconda fase è …

Continua la lettura »

Share this article

set 08

Eiaculazione ritardata

La persona pur mantenendo un’intatta capacità erettile e un desiderio sessuale integro, non è in grado di eiaculare nel coito o durante altre attività sessuali nonostante una stimolazione lunga e adeguata. Chi soffre di questo disturbo può impiegare oltre un’ora a raggiungere l’orgasmo (Montorsi et al., 2002). Sembra prevalentemente un disturbo di natura psichica, anche …

Continua la lettura »

Share this article

giu 02

Ansia del concepimento e disfunzione erettile

All’interno dello spazio duale arriva il momento in cui la coppia sente la necessità di passare dallo status coniugale a quello genitoriale. Una scelta questa che può avere delle ricadute pesanti sulla serenità della vita sessuale dei partner se il desiderio di una gravidanza si trasforma in una vera e propria ossessione procreativa. Quando l’interesse …

Continua la lettura »

Share this article

dic 11

Eiaculazione precoce. Cosa fare?

L’eiaculazione precoce è un disturbo abbastanza diffuso: ne soffre un italiano su 3. Il problema principale è che, nonostante le cure a disposizione,  solo il 9% affronta il disturbo. La precocità eiaculatoria è un problema di natura psico-affettiva-comportamentale. Tale incapacità a controllare l’eiaculazione mina tutta la sfera personale e relazionale con ripercussioni sulla stessa partner …

Continua la lettura »

Share this article

ott 28

Fumo e disfunzione erettile

Il fumo aumenta il rischio di impotenza maschile di oltre il 50% negli uomini di età compresa tra i 30 ed i 40 anni. Come mai il fumo ha un effetto diretto sul funzionamento dei meccanismi dell’erezione? Il processo di erezione avviene grazie all’aumentato apporto di sangue nei tessuti spugnosi (corpi cavernosi) del pene. Conseguentemente a …

Continua la lettura »

Share this article

ott 23

Eiaculazione precoce

È la più comune delle disfunzioni sessuali maschili. L’elemento fondamentale di questa condizione non è in relazione al tempo (per esempio meno di due minuti) tantomeno al numero di spinte coitali che servono a raggiungere l’orgasmo. Esso si basa sulla mancata percezione delle sensazioni preorgasmiche e sull’assenza di controllo volontario sul riflesso eiaculatorio per cui …

Continua la lettura »

Share this article

ott 23

Vasectomia: Contraccezione al maschile

La vasectomia, metodo di contraccezione maschile diffuso in tutto il mondo, rimane un argomento tabù in Italia. E così, tra vasectomie clandestine e turismo contraccettivo, il Bel Paese continua ad essere fanalino di coda in tema di contraccezione al maschile. Per questo motivo, nell’ambito delle iniziative volte a diffondere la cultura andrologica, l’Associazione Andrologi Italiani, …

Continua la lettura »

Share this article

ott 15

Disfunzione Erettile

Secondo quanto sancito dalla Seconda Consultazione Internazionale sulle Disfunzioni Sessuali del 2003 la terapia della Disfunzione Erettile deve mirare a restituire al paziente una vita sessuale soddisfacente, non solo un’erezione rigida. Ciò in quanto recuperare l’erezione non significa automaticamente recuperare il senso di se stessi come uomo. Perchè? Perché ogni uomo tende ad organizzare, la …

Continua la lettura »

Share this article

ott 09

Andropausa

Maschi attenzione, dopo i 50 anni l’andropausa è in agguato, ma a differenza della menopausa femminile, non corrisponde all’incapacità di procreare… In realtà l’andropausa è caratterizzata da un insieme di piccoli e grandi disturbi che si manifestano in maniera subdola e silenziosa: maggiore affaticamento muscolare, variazione al ribasso dell’attività sessuale e della libido con l’erezione …

Continua la lettura »

Share this article

ott 09

La Disfunzione Erettile si può curare

Il 95% degli italiani, senza alcuna differenza tra maschi e femmine, conosce il deficit erettile (DE), mentre all’87% dei maschi è noto l’effetto benefico delle famose pillole dell’amore. Nonostante ciò si curano in pochi … meno del 20%! a fronte dei tre milioni di soggetti maschi italiani che soffrono di deficit erettile. Curarsi è un …

Continua la lettura »

Share this article

set 27

Questione di dimensioni: la dismorfofobia peniena

Le dimensioni del pene sembra essere uno dei temi più presenti negli uomini. Si stima che il 3,3% delle richieste di visita andrologica siano motivate dal sospetto/convinzione di avere un pene piccolo.  Convinzione spesso associata ad una erronea percezione dei genitali e sotto la quale può celarsi una dismorfofobia  peniena, fenomeno questo  che sembra essere …

Continua la lettura »

Share this article