«

»

Apr 29

Piedibus e gite scolastiche: piccoli bimbi crescono.

Iniziative come il piedibus  o le gite scolastiche, consentono al bambino non solo di divertirsi insieme ai propri amici, accompagnati da adulti che hanno il compito di sorvegliarli, ma è un modo sicuro, divertente e salutare di coinvolgere attivamente i bambini, educandoli e stimolandoli.

Queste iniziative consentono al bambino di:

1) Fare educazione civica

2) Favorire la socializzazione fra bambini e fra gli adulti

3) Aumentare la consapevolezza di appartenenza  alla comunità

4) Promuove il distacco favorendo l’autonomia e la fiducia in se stessi

5) Stimare le reali difficoltà

6) Utilizzare gli oggetti in funzione delle proprie potenzialità creative

7) Promuovere la tutela di sé stessi.

Il mestiere del genitore è il più difficile in assoluto, giornalmente ci troviamo a fare i conti con l’errore o la paura di sbagliare. A volte ci sentiamo inadeguati, impreparati e il dubbio riempie i nostri pensieri.

Dobbiamo però essere consapevoli che le nostre paure possono interferire negativamente con il grado di sviluppo dell’autonomia potenziale dei nostri figli.

Indubbiamente i genitori sono apprensivi perché coscienti delle crescenti pericoli della società di oggi che potrebbero investire i nostri figli.

I genitori debbono darsi fiducia e lasciar provare i propri figli perché un genitore indipendente, fiducioso e sicuro sarà più propenso a concedere libertà di sperimentare, instillerà nel proprio figlio fiducia sicurezza capacità di sperimentare. Contrariamente, soffocare il bambino in un legame simbiotico o iperprotettivo, impedendogli movimenti di autogestione lo espone a esperienze precoci e frustranti, che lo fanno sentire perso nel vuoto, producendo conseguenze sfavorevoli o patologiche.

Dr.ssa Anna Carderi